On demand: Luca con i capelli. Di Daniela Scalia

January 17, 2018

 

 

Amichevolmente, per chi lo ha visto solo rasato (attenzione, assicura che prima o poi li lascerà ricrescere, non è così pelato come sembra).

 

Compassionevolmente, per chi ha detto e scritto o fatto scrivere che Luca non ha mai giocato a Viadana.

 

Prometto un seguito, un focus sulla partita più difficile, Viadana - Casale in casa.

 

Avete presente la cicatrice più grossa? Quella sopra la testa? Ho saputo in conferenza stampa che è stata opera di Fabio Ongaro e che il match contro il suo grandissimo amico Giorgio Bottazzo non è stato amichevole.

 

A fine partita, Luca, che adorava Viadana ma era legatissimo al Casale non ha potuto uscire dallo spogliatoio, bloccato dal medico e dal problema alla schiena iniziato (come dice l'articolo) prima di Genova.

 

Non ha potuto mangiare con i suoi "avversari" di giornata e far incontrare i suoi amici gialloneri con quelli biancorossi.

 

Cosa ha provato ve lo racconta lui, sul sito o nel prossimo libro (addirittura due capitoli sullo stesso episodio).

 

Please reload

Recent posts

Please reload

Search by Tags

Please reload