Altro: Olimpiadi, abbiamo tifato Sport Crime di DANIELA SCALIA

August 22, 2016

 

Per chi abbiamo tifato alle Olimpiadi? Nel caso della pallanuoto, discorso 7Bello a parte, abbiamo tifato per i nostri attori di Sport Crime, quelli che hanno iniziato ad aiutarci e seguirci quando ancora tutto era ancora un'idea su un foglio.

 

Li abbiamo trovati al Primorje, ci hanno offerto consulenza, cene, birre, un pranzo memorabile con il presidente che ci ha raccolti in barca, Ivan Asic (nella foto, assistant coach della Croazia che ha una parte abbastanza consistente nel film) che ha spostato l'allenamento in favore di un... "convivio" al Bevanda, scenografico, lussuoso ma non pretenzioso locale di Opatija.

 

Quei giocatori e allenatori adesso sono sparsi per le varie nazionali e per i vari club. Giocano contro, duramente, ma poi si trovano al Mirage, il bar della piscina di Kantrida che vedi in "The Legacy Run" (in onda in Svizzera tra poche settimane).

 

Luca ha compiuto gli anni nei giorni delle riprese e proprio quando eravamo a Rijeka, la sera della super sfida tra Primorje e Jug. Lui nemmeno se ne ricordava, noi gli abbiamo fatto una sorpresa al malto e luppolo al Mirage, io e quegli olimpionici dello spirito rugbistico.

 

Please reload

Recent posts

Please reload

Search by Tags

Please reload