Tina Fey al David Letterman

May 28, 2015

 

Le ultime puntate del David Letterman "The late Show" sono state soprattutto dedicate agli ospiti storici, in pratica una carrellata di ritorni, con il corredo di aneddoti, immagini vecchie e notevoli, e una serie di prese in giro di estrema classe. 

 

Nathan Lane, Mr. Broadway, ha cantato una canzone di derisione pre e post mortem per David che si sbudellava, Martin Short ha raccontato la reazione comica di David minacciato con un coltellaccio (storia vera).

 

Tina Fey ha offeso per bene il meccanismo degli Academy Awards e un industriale bifolco che le faceva avance, poi si è tolta i vestiti per restare, incurante delle sue imperfezioni fisiche, in un costume simil-da bagno che salutava la fine del programma che mi mancherà molto.

 

Ha un'enorme capacità Tina Fey: dire e fare cose volgari senza essere volgare. Mi dispiace essere cosi' chiaro, ma se gli stessi gesti e le stesse battute le facesse una sua collega veneta sembrerebbe un carrettiere con l'hobby del bracconaggio. Credo si chiami classe.

 

Una performance che distoglie un po' dal pensiero di aver perso "Il Letterman". Ok, ho la fortuna di sapere l'inglese, andro' a vedermi le puntate vecchie, purtroppo ne ho perse molte.

 

O per fortuna.

 

Il video: Tina Fey al David Letterman Show

 

 

Please reload

Recent posts

Please reload

Search by Tags

Please reload