Domenica Adelaide Crows-Western Bulldogs, la sagra del placcaggio

April 22, 2015

 

 

Adelaide contro i Western Bulldogs che quest'anno hai già visto due volte.

Melbourne ha vinto le prime due partite e ha perso solo contro gli inarrivabili Hawthorn Hawks, ma voglio parlare della trasformazione di Adelaide.

 

Erano la squadra che placcava meno e peggio, la tredicesima per numero, ora sono primi. Phil Walsh, l'allenatore è stato molto chiaro nei propositi. Secondi? I Western Bulldogs.

 

E le clearances? Da penultimi a terzi. Tutto chiaro quindi.

 

Leggo i giornali specialzzati e mi accorgo di essere un rugbista dedicato al Football. Tutti danno per scontato che il numero di placcaggi alti darà automaticamente e stabilmente un risultato in termini di possesso, io invece so che intorno al placcatore serve un sistema di fetching adeguato, altrimenti puoi diventare prevedibile e prevenibile.

 

Al momento è bello vedere Adelaide perché usa molto gli spazi esterni, soprattutto con Taylor Walker, ma quelle palle in genere vengono dalle contese, non dai placcaggi. È interessante avere visioni diverse, e vedere come andrà a finire. Se Phil Walsh e il suo staff faranno il passo strutturale seguente troveremo Adelaide in alto, nella classifica dei punti e non solo delle statistiche difensive.

 

Luke Beveridge, coach dei Bulldogs, dovrà far curare Patrick Dangerfield un po' meglio di come abbia (non) fatto con Luke Hodge la settimana scorsa. Occhio a Liam Picken e Bernie Vince, quindi. E rientra Scott Thompson.

Please reload

Recent posts

Please reload

Search by Tags

Please reload