Cricket: Figuracce inglesi (solo per chi segue il Mondiale)

March 7, 2015

 

La brutta figura contro lo Sri Lanka ha portato molti inglesi a ripassare i precedenti negativamente memorabili dell'Inghilterra.

 

Nel 2009 la sconfitta contro l'Olanda, sigillata da uno sconosciuto tailender (Edgar Schiferli) resta ancora nei modi di dire, ma non è servita a vaccinare perché è ricapitata nel 2014, l'ho commentata io.

 

Prendere sottogamba lo Sri Lanka (non mi sembra il caso di ieri) è costato una figura brutta nel 1984, ma ricordati che gli isolani non erano un nome cosi grosso in quei giorni. Forse le sconfitte con Bangladesh e Irlanda nel 2011 hanno il record, si, decisamente l'Irlanda peggio. Ho saltato le Ashes ovviamente.

 

Ecco, questo è un articolo che non scrivo volentieri, ma non mi sembra sempre giusto parlare bene del Cricket inglese, volevo un po' compensare, mi hanno aiutato i bowlers inglesi lanciando tutti uguali, facendo vedere di essere pericolosi nei campi dove c'è moltoswing o seam, ma in altre condizioni cucu. Ha ragione Isa Guha, Steven Finn deve garantire velocità, passo, e James Anderson deve garantire swing, niente da fare, l'unico over decente è arrivato da Stuart Broad, che comunque non sembrava quello delle Ashes.

 

Ok, fatto, ho elencato le figuracce inglesi, adesso ascolto Foxygen e passo oltre.

 

Please reload

Recent posts

Please reload

Search by Tags

Please reload